Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Dopo le varie vicissitudini dello Stonex One, annunciato in pompa magna, ma che ha lasciato...

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

Economico, bello e con un'autonomia impressionante. Stiamo parlando del nuovo ASUS Zenfone 3...

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Quando ci si registra su un sito uno dei problemi più comuni è quello di scegliere la password da...

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

L'allarme lo ha lanciato CheckPoint.com, il 2017 inizia con un nuovo e fastidioso malware per...

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com, il noto provider per e-mail criptate salito alla ribalta nel 2013, a seguito dello...

  • Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

    Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

  • ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

    ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

  • Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

    Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

  • Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

    Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

  • Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

    Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Facebook, un bug ha modificato le caselle email degli utenti

Facebook, un bug ha modificato le caselle email degli utentiLa scorsa settimana avevamo parlato di come Facebook avesse modificato gli indirizzi email degli utenti impostando di default indirizzi @facebook.com.

Ora emerge la notizia che non si sarebbe trattato di un'operazione dettata delle politiche del social network, ma piuttosto di un bug nel software avrebbe causato la sostituzione con quelli marcati Facebook.

La cosa non si è chiusa qui, visto anche i notevoli disservizi provocati.

Infatti molti utenti, trovando la casella email modificata, sono andati a cercare i messaggi nella nuova casella @facebook.com, tramite l'apposita web app, senza però trovare nulla. 

Una marea di email perse nel nulla, che hanno fatto imbufalire gli utenti ancor più della sostituzione dell'indirizzo email.

Tra le voci di protesta Rachel Luxemburg che suo blog si sfoga dicendo

Oggi, un mio collega ha scoperto che le sue informazioni relative al mio contatto sono state aggiornate senza avviso alcuno, in modo da sostituire il mio tradizionale indirizzo di posta elettronica con quello di Facebook. E, cosa ancora peggiore, i messaggi non sono nemmeno nell'apposita casella Facebook. Ho controllato: spariti nel nulla.

Ma il problema non si limita al web, pare che anche il mobile sia stato infettato da questo morbo, infatti molti utenti si sono ritrovati i contatti sincronizzati automaticamente alla nuova casella di posta @facebook.com, tutte email inutilizzabili, come testimonia un altro utente

Questa mattina mia madre si lamentava perché molti dei suoi indirizzi email caricati su un Droid Razr sono stati sostituiti con quelli @facebook.com

Da Facebook fanno sapere che di default, i messaggi da parte degli amici o amici di amici arrivano nella vostra casella di posta in arrivo, tutto il resto andrà nel folder altro, aggiungendo anche che sono a lavoro per risolvere il problema e far in modo che i dispositivi tornino ai loro vecchi indirizzari.

 

Fonte:

Punto Informatico

Redazione MrInforamtica.eu
Author: Redazione MrInforamtica.eu
La Redazione di MrInformatica.eu è composta da tre blogger, ai quali si aggiungono amici provenienti dalle più svariate esperienze. Tutti uniti dall'amore per l'informatica, il web e gli smartphone

Raspberry Pi

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa