Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Facebook down 05/12/2018

Facebook down 05/12/2018

"Si è verificato un errore imprevisto. Prova a effettuare nuovamente l'accesso."Con questo...

Il Parlamento UE approva una direttiva che introduce la censura preventiva dei contenuti internet

Il Parlamento UE approva una direttiva che introduce la censura preventiva dei contenuti internet

Il Parlamento ha approvato la direttiva 2016/0280(COD) sul diritto d'autore nel mercato unico...

Recuperare i file persi, cancellati o formattati con EaseUS Data Recovery Wizard Free 12.0 - Guida e Recensione

Recuperare i file persi, cancellati o formattati con EaseUS Data Recovery Wizard Free 12.0 - Guida e Recensione

Continua il nostro viaggio tra i software per il recupero dei file persi, cancellati o formattati...

Come ottenere una casella di posta elettronica criptata

Come ottenere una casella di posta elettronica criptata

Quello della sicurezza delle comunicazioni è un problema in voga in questo periodo. Le nostre...

Recuperare dati e file persi dallo smartphone

Recuperare dati e file persi dallo smartphone

 A chi non è capitato di avere problemi con lo smartphone e di trovarsi improvvisamente...

  • Facebook down 05/12/2018

    Facebook down 05/12/2018

  • Il Parlamento UE approva una direttiva che introduce la censura preventiva dei contenuti internet

    Il Parlamento UE approva una direttiva che introduce la censura preventiva dei contenuti internet

  • Recuperare i file persi, cancellati o formattati con EaseUS Data Recovery Wizard Free 12.0 - Guida e Recensione

    Recuperare i file persi, cancellati o formattati con EaseUS Data Recovery Wizard Free 12.0 -...

  • Come ottenere una casella di posta elettronica criptata

    Come ottenere una casella di posta elettronica criptata

  • Recuperare dati e file persi dallo smartphone

    Recuperare dati e file persi dallo smartphone

Ricarica Wireless uno smartphone

Ricarica Wireless il tuo smartphoneLa tecnologia della ricarica tramite wireless è relativamente giovane, anche se non proprio recentissima.

Tornata in voga negli ultimi tempi ha visto un rapido sviluppo che ne ha portato l'integrazione in alcuni degli ultimi smartphone apparsi in commercio ed in alcuni notebook ed ultrabook.

Questa tecnologia permette di ricaricare la batteria dei dispositivi mobile (ma anche delle auto elettriche) senza la necessità di collegarle tramite cavi agli appositi caricabatterie.

Vediamo come funziona questa tecnologia e quali sono i dispositivi che la supportano attualmente in commercio.

Come funziona la ricarica wireless

Il principio è quello alla base del comune trasformatore.

Alla base di tutto ci sono delle bobine, che altro non sono che spire fatte da tanti avvolgimenti ravvicinati  e costituite da materiale elettroconduttore. Il passaggio di corrente elettrica dentro queste spire genera un campo magnetico.

Avvicinando a breve distanza un'altra bobina si crea quello che comunemente viene chiamato trasformatore elettrico che altro non fa che trasformare la tensione elettrica della prima bobina in una tensione inferiore nella seconda bobina per portarla nel range di ricarica ottimale per la batteria in questione.

Ricaricare Wireless lo smartphone

Questo tipo di trasformatore si dice a induzione e quindi si parla anche di ricarica induttiva.

A quanto pare la tecnologia per la ricarica wireless orami è matura e pronta tanto che alcuni nuovi dispositivi sono già dotati di questa tecnologia come l'ultimo nato di casa Sampsung, il Galaxy S III.

È sufficiente avvicinare lo smartphone al caricatore per avere l'effetto di avvicinare le due bobine, questo genererà corrente indotta e quindi lo smartphone inizierà a ricaricarsi.

Lo stesso principio è applicabile anche alle automobili elettriche, che con appositi caricatori wireless potranno ricaricarsi senza dover collegare alcun cavo.

Ricarica Wireless per auto

 

EDIT: Grazie a Giangi per la correzione.

Redazione MrInforamtica.eu
Author: Redazione MrInforamtica.eu
La Redazione di MrInformatica.eu è composta da tre blogger, ai quali si aggiungono amici provenienti dalle più svariate esperienze. Tutti uniti dall'amore per l'informatica, il web e gli smartphone

Raspberry Pi

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa