Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Quando ci si registra su un sito uno dei problemi più comuni è quello di scegliere la password da...

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

L'allarme lo ha lanciato CheckPoint.com, il 2017 inizia con un nuovo e fastidioso malware per...

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com, il noto provider per e-mail criptate salito alla ribalta nel 2013, a seguito dello...

PEC: Attenzione ai virus/malware contenuti negli allegati

PEC: Attenzione ai virus/malware contenuti negli allegati

Dopo alcune segnalazioni pervenuteci da nostri lettori scrivo questo post per evitare che altri...

La truffa delle vendite in Costa D'Avorio

La truffa delle vendite in Costa D'Avorio

La crescita inarrestabile di internet ha portato, inevitabilmente, anche al proliferare di truffe...

  • Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

    Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

  • Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

    Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

  • Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

    Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

  • PEC: Attenzione ai virus/malware contenuti negli allegati

    PEC: Attenzione ai virus/malware contenuti negli allegati

  • La truffa delle vendite in Costa D'Avorio

    La truffa delle vendite in Costa D'Avorio

HP Spectre X360, potenza ed eleganza - Recensione

HP Spectre X360, potenza ed eleganza - RecensioneL'HP Spectre X360 è l'ultimo nato tra gli ultrabook HP. Si tratta di una via di mezzo tra la serie Spectre, quella degli ultrabook eleganti e prestanti, e la serie dei convertibili HP.

Scopriamo insieme questo interessante ultrabook.

Video recensione

Design (voto 9)

Il primo aggettivo è sicuramente elegante. Il design dello Spectre X360 è veramente elegante, con la scocca interamente in alluminio, con caratteristiche estetiche molto minimal, ma con un touchpad immenso ben 14 cm.

Le linee, che appartengono proprio alla serie Spectre di HP, sono eleganti ed essenziali. La particolarità è nelle cerniere, che permettono di inclinare lo schermo di 360 gradi trasformando l'ultrabook in una sorta di tablet.

Le dimensioni sono compatte 32,5 x 21,8 x 1,6 cm ma il peso, 1.51g, è un po' sopra la media.

Interessante la presenza di tante porte

  • 1 HDMI
  • 1 cuffia/microfono combinati
  • 3 USB 3.0
  • 1 Mini DisplayPort

cosa insolita per un ultrabook.

HP Spectre X360, potenza ed eleganza - Recensione

HP Spectre X360, potenza ed eleganza - Recensione

Caratteristiche tecniche (voto 9)

L'HP Spectre X360 è disponibile in 3 configurazioni, noi abbiamo avuto la possibilità di provare la versione top, con processore Intel Core i7, 8 GB di RAM e HD SSD da 256 GB.

HP Spectre X360, potenza ed eleganza - Recensione

Questa configurazione si rivela estremamente potente da ogni punto di vista, sia grafico che elaborativo.

Il display touch da 13,3 pollici Full HD è molto brillante e con colori pieni, ed è dotato di digitalizzatore Synaptic che permette di utilizzare una penna come la HP Active Pen (ma funzionano alche altri modelli) per scrivere o disegnare direttamente sul display.

Software (voto 8)

Di base c'è Windows 8.1, ora aggiornabile a Windows 10. Non c'è molto da dire sul sistema operativo, ma va segnalato la quasi totale assenza di applicazioni aggiuntive preinstallate. Windows appare praticamente stock.

Tornando a parlare del display, vi segnaliamo il software gestione HP Active Pen, che stranamente non disponibile di default ma da scaricare dal sito di HP, che permette di settare diverse funzioni per i tasti laterali della penna capacitiva. Inoltre, Windows riconosce quando è in uso la penna, disattivando il touch quando la penna è già a circa 1 cm dal display.

HP Spectre X360, potenza ed eleganza - Recensione

Batteria (voto 9)

La durata della batteria è veramente eccezionale, forse l'HP Spectre X360 è l'ultrabook con maggior durata in circolazione.

Durate i nostri test siamo riusciti a superare le 11 ore di autonomia con un uso medio basso. Durata che scende a poco più di 8 ore con un uso più intenso. Apparte i test però. abbiamo potuto veramente apprezzare l'autonomia dell'HP Specetre X360 che ha sempre garantito l'intera giornata lavorativa senza necessità di ricarica.

HP Spectre X360, potenza ed eleganza - Recensione

Prezzo ed opzioni di configurazione

Come abbiamo già detto ci sono 3 configurazioni diverse per l'HP Spectre X360.

La versione base, prevede un processore Intel® Core™ i5-5200U, 4 GB di RAM e memoria interna SSD da 128 GB al prezzo di listino di 1.099 €.

Il modello intermedio ha un processore Intel® Core™ i5-5200U, 8GB di RAM e memoria interna SSD da 256 GB. Prezzo 1.299 €.

Il modello top, quello che abbiamo provato noi, è dotato di processore Intel® Core™ i7-5500U, 8 GB di RAM e SSD da 256 GB, ed il prezzo di listino è di 1.599 €.

Un consiglio, se siete interessati all'HP Spectre X360 vi consiglio di spendere qualche euro in più ed acquistare almeno la versione intermedia, perchè la versione con soli 4 GB di RAM potrebbe diventare obsoleta già a fine anno.

Ovviamente, se cercate online potete trovare quest'interessante ultrabook a prezzi più bassi e convenienti.

HP Spectre X360, potenza ed eleganza - Recensione

Conclusioni (voto 8.5)

L'HP Spectre X360 è un ultrabook molto interessante ed accattivante. Esteticamente è molto curato, con la scocca tutta in alluminio. Le cerniere che permettono un inclinazione del display di 360 gradi sono il di più che non guasta.

Il display da 13.3 pollici è brillante e con colori vivi, inoltre è dotato di digitalizzatore Synaptic che permette l'uso di una penna capacitiva per scrivere e disegnare direttamente sul display.

Le caratteristiche tecniche sono eccellenti, e garantiscono prestazioni super.

Un punto di forza è socuramente la durata della batteria, che è probabilmente la maggiore della categoria.

Di contro è sicuramente notevole il peso, 1.51 Kg si sentono rendendo questo ultrabook meno portatile di quanto si voglia.

 

Gino Giorgetti
Author: Gino Giorgetti
CEO e fondatore di MrInformatica.eu sono appassionato di informatica sin dall'eta' di 6 anni quando ebbi tra le mani il primo Commodore 16. Chi mi conosce mi da dell'Android Fan, ed ha ragione! Sono un sostenitore del Rasberry Pi e di Firefox OS

Raspberry Pi

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa