Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

L'allarme lo ha lanciato CheckPoint.com, il 2017 inizia con un nuovo e fastidioso malware per...

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com, il noto provider per e-mail criptate salito alla ribalta nel 2013, a seguito dello...

PEC: Attenzione ai virus/malware contenuti negli allegati

PEC: Attenzione ai virus/malware contenuti negli allegati

Dopo alcune segnalazioni pervenuteci da nostri lettori scrivo questo post per evitare che altri...

La truffa delle vendite in Costa D'Avorio

La truffa delle vendite in Costa D'Avorio

La crescita inarrestabile di internet ha portato, inevitabilmente, anche al proliferare di truffe...

Auricolari Xiaomi Hybrid Earphones Pro (Recensione)

Auricolari Xiaomi Hybrid Earphones Pro (Recensione)

Uno dei settori nei quali Xiaomi è più apprezzata e sicuramente quello degli auricolari...

  • Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

    Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

  • Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

    Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

  • PEC: Attenzione ai virus/malware contenuti negli allegati

    PEC: Attenzione ai virus/malware contenuti negli allegati

  • La truffa delle vendite in Costa D'Avorio

    La truffa delle vendite in Costa D'Avorio

  • Auricolari Xiaomi Hybrid Earphones Pro (Recensione)

    Auricolari Xiaomi Hybrid Earphones Pro (Recensione)

Doogee F5 - Recensione

Doogee F5 - RecensioneQualche settimana fa abbiamo parlato del Doogee F3, oggi vi presentiamo il top gamma della casa cinese il Doogee F5.

La Doogee è alla ricerca di una posizione nel difficile mercato degli smartphone e lo fa puntando sopratutto sul design e sui materiali.

Scopriamo insieme il Doogee F5.

PRO CONTRO
  • Materiali, la cornice è in metallo liquido
  • Prezzo economico e molto interessante
  • Il Wi-Fi non è molto potente, soffre anche a non troppa distanza da un router.
  • Il sistema operativo ha qualche bug
  • Il lettore di impronte è poco preciso

 

Video

Confezione

Cofanetto sobrio ed elegante, stupisce per la dotazione di serie. Nella confezione oltre allo smartphone potrete trovare

  • il cavo USB/micro USB per la ricarica e lo scambio dati
  • un caricabatteria da parete
  • una pellicola protettiva per il display più un'altra già installata sul Doogee F5
  • una cover semi rigida in plastica
  • una chiavetta per estrarre lo slot micro SIM

Niente cuffie.

Qui potete vedere il nostro video unboxing.

Design (voto 7)

Doogee F5 - Recensione

Il design è sicuramente il punto di forza del Doogee F5.

Esteticamente è uno "smartphone da uomini". La cornice è in metallo, la scocca posteriore in plastica liscia.

Il design è squadrato e molto agressivo, gli spigoli accentuati lo risulta un po' scomodo anche se si è dotati di una mano grande.

04

Nella parte inferiore sono ben evidenti le due griglie per gli speaker. Sulla scocca posteriore, oltre alla fotocamera da 13 MP il dual flash LED (luce calda/fredda) ed il sensore di impronte.

02

Il carrello per il dual SIM permette di inserire due SIM, pre la precisione una micro SIM ed una nano SIM oppure, rinunciando alla nano SIM si può inserire una microSD come espansione di memoria.

05

Scheda tecnica (voto 7)

La scheda tecnica è simile a quella del Doogee F3 (che abbiamo recensito qualche settimana fa) con qualche miglioramento (altrimenti perchè definirlo modello top). 

Stesso processore, MTK6753 64bit octa core da 1.3 GHz, stessa quantità di memoria interna, 16 GB, ma più RAM ben 3 GB.

Il Display è un IPS OGS da 5.5 pollici con risoluzione 1920x1080 pixel.

Ma vediamo nello specifico tutta la scheda tecnica:

  • Display IPS da 5.5 pollici con risoluzione 1920x1080 pixel
  • Processore MediaTek MTK6753 octa core da 1.3 GHz 64bit
  • 3 GB di RAM
  • 16 GB di memoria interna espandibile con microSD fino a 48 GB
  • Fotocamera posteriore da 13 MP con dual flash LED
  • Fotocamera anteriore da 5 MP
  • Wi-Fi 802.11 b/g/n
  • Bluetooth 4.0
  • Sensore di luminosità, sensore di luminosità, accellerometro
  • Batteria da 2.660 mAh

06

Un hardware di fascia media, ben funzionante e con buona resa. Qualche piccola pecca, il Wi-Fi supporta solo gli standard 802.11 b/g/n ed ha problemi a sostenere una connessione se posizionati a più di 6 metri dal hotspot. Qualche piccolo difetto anche per il touch, infatti in fase di gaming lo smartphone tende a scaldarsi (non eccessivamente) e contemporaneamente il touch perde un po' di sensibilità.

Software (voto 6)

Doogee F5 - Recensione

Il sistema operativo preinstallato è Android 5.1. L'interfaccia utente è personalizzata, esteticamente non è il massimo, con le icone che sembrano raccolte in una bolla.

11

Il menù impostazioni è molto dettagliato, ci sono molte voci oltre a quelle Android stock. Ci sono molte impostazioni per le gesture, non solo l'accensione con doppio tap ma anche la gestione del volume, lo scatto di foto, l'avvio della riproduzione musicale ed lo scatto di screenshot. Peccato però che alcune voci non siano in italiano.

12

Tra le impostazioni si trova anche la gestione delle impronte digitali utilizzabili sia per sbloccare lo smartphone che per avviare specifiche app (impostando il riconoscimento di una specifica impronta digitale per aprire un'app). Peccato però che il software risulti poco preciso nell'acquisizione quindi il sensore fatica a riconoscere le impronte digitali.

Preinstallate si trova tutte app stock compreso Google Play Store e Gmail. Non sono presenti altre app Google ma è possibile scaricarle dallo store.

A favore dell'azienda la frequenza degli aggiornamenti del sistema operativo.

Batteria (voto 6)

La batteria è da 2.660 mAh (anche se Android indica una batteria da 2.150 mAh), ne paga le spese l'autonomia del Doogee F5 che arriva a stento a completare un'intera giornata con un uso moderato dello smartphone. Se utilizzerete questo smartphone per giocare e/o comunque in maniera intensa l'autonomia sarà di poco superiore alla mezza giornata.

Prezzo

07

Rigurado al prezzo dobbiamo fare una considerazione a parte. Come per tutti gli smartphone "cinesi" acquistandolo da siti cinesi il prezzo è di circa 160€, ovviamente rinunciando a qualsiasi tipo di garanzia.

C'è però la possibilità di acquistare il Doogee F5 con garanzia Italia e con la possibilità di ottenere la sostituzione del device per qualsiasi tipo di problema entro i primi 4 mesi dall'acquistandolo in italia da un rivenditore autorizzato dalla Timex S.r.l., unico importatore/distributore autorizzato per l'Italia. Questo comporta però un aumento di prezzo di circa €.

Conclusioni (voto 6,5)

01

Uno smartphone "maschio" che fa dell'estetica il suo punto di forza. Materiali e design lo rendono unico. Purtroppo la scheda tecnica non è eccellente, posizionandolo nella fascia media. La batteria non è molto grande e ne risente l'autonomia. L'interfaccia utente non è molto gradevole, il sistema operativo gode di molte funzionalità aggiuntive rispetto ad Android stock. Il rilevatore di impronte è una buona idea, ma il software di riconoscimento va migliorato, perchè non abbastanza preciso.

 

doogeeF5Mini
Doogee F5
€ 128
Acquistalo su GearBest.com
Redazione MrInforamtica.eu
Author: Redazione MrInforamtica.eu
La Redazione di MrInformatica.eu è composta da tre blogger, ai quali si aggiungono amici provenienti dalle più svariate esperienze. Tutti uniti dall'amore per l'informatica, il web e gli smartphone

Raspberry Pi

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa