Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

L'allarme lo ha lanciato CheckPoint.com, il 2017 inizia con un nuovo e fastidioso malware per...

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com, il noto provider per e-mail criptate salito alla ribalta nel 2013, a seguito dello...

PEC: Attenzione ai virus/malware contenuti negli allegati

PEC: Attenzione ai virus/malware contenuti negli allegati

Dopo alcune segnalazioni pervenuteci da nostri lettori scrivo questo post per evitare che altri...

La truffa delle vendite in Costa D'Avorio

La truffa delle vendite in Costa D'Avorio

La crescita inarrestabile di internet ha portato, inevitabilmente, anche al proliferare di truffe...

Auricolari Xiaomi Hybrid Earphones Pro (Recensione)

Auricolari Xiaomi Hybrid Earphones Pro (Recensione)

Uno dei settori nei quali Xiaomi è più apprezzata e sicuramente quello degli auricolari...

  • Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

    Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

  • Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

    Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

  • PEC: Attenzione ai virus/malware contenuti negli allegati

    PEC: Attenzione ai virus/malware contenuti negli allegati

  • La truffa delle vendite in Costa D'Avorio

    La truffa delle vendite in Costa D'Avorio

  • Auricolari Xiaomi Hybrid Earphones Pro (Recensione)

    Auricolari Xiaomi Hybrid Earphones Pro (Recensione)

Anonymous - il fenomeno di protesta della rete

Anonymous

Negli ultimi tempi, sempre più spesso, si sente parlare dai media e nei forum di un movimento chiamato Anonymous.

Poca è l'informazione riguardo a questo movimento nato da Internet. Nonostante alcune iniziative a loro imputate siano di un certo spessore, molti media sembrano evitare il discorso.

Cercheremo di chiarire un po' chi sono i membri di questo movimento e qual'è  lo spirito che guida la loro lotta.

Origini

Con il termine Anonymous, in generale si indicano quegli utenti che rispondono a post su blog e forum senza essere registrati, risultando quindi come Anonymous (Anonimo). Nel 2006 il termine inizia a cambiare, non indicando più il singolo utente, ma un movimento di utenti che sotto questo pseudonimo riuniva utenti di diverse culture ed idee, tutti spinti da un unico ideale "Cambiare il Mondo e renderlo più giusto".

Attualmente, a torto o a ragione, il termine Anonymous viene associato ad hacker, per il tipo di azioni dimostrative fatte. Ma dietro a questo movimento c'è molto di più.

Le origini di questo movimento sono comunemente legate alla piattaforma Imageboard di 4chan.org, un forum dove gli argomenti vengono avviati con immagini anzichè con comuni post. Tra le pagine di questo forum è nata la prima aggregazione di navigatori che hanno dato vita al movimento Anonymous.

Il movimento

AnonymousComposto per la maggioranza da utenti di imageboard e di forum, Anonymous si presenta come "libera coalizzione di abitanti di Internet" e tramite i mezzi messi a disposizione dalla rete (forum, social network, canali IRC ecc) comunicano organizzando dimostrazioni di vario tipo ed aiutando le "nuove leve" a mobilitarsi.

Il termine Anonimous viene spesso enfatizzato, dai suoi membri, per le difficoltà che richiede definirlo, preferendo usare "poesie" ed aforismi per descriverlo

Anonymous è la coscienza cosmica basata su Internet, Anonymous è un gruppo, nello stesso modo in cui uno stormo di uccelli è un gruppo. Come si fa a sapere che è un gruppo? Perchè viaggiano nella stessa direzione. In qualsiasi momento, più uccelli possono unirsi, lasciare lo stormo o staccarsi completamente verso un'altra direzione.

Il logo, un uomo in giaccia e cravatta con un punto interrogativo al posto della testa, espire l'organizzazione di Anonymous che non ha leader o partiti che lo controllino. Un movimento basato sul potere collettivo dei suoi membri che agiscono individualmente in modo che l'effetto della rete benefici il gruppo.

In seguito all'Operazione Chanology un altro simbolo si abbina al movimento Anonymous, la maschera da Guy Fawkes reso popolare dalla novella a fumetti V come vendetta.

Il concetto di hacktivista

I membri di Anonymous si definiscono hacktivisti inteso come manifestante del mondo digitale. La differenza con il termine hacker risiede nel fatto che l'hacktivista esprime la sua protesta semplicemente accedendo ad sito web o ad un sistema informatico. Facendo affidamento soprattutto sul numero di hacktivisti che partecipano alle proteste, Anonymous riesce a blocarre un server per un certo periodo, lasciandolo poi senza che nessun danno sia stato arrecato e permettendo al server di riprendere la propria funzione.

Raspberry Pi

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa