Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

Economico, bello e con un'autonomia impressionante. Stiamo parlando del nuovo ASUS Zenfone 3...

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Quando ci si registra su un sito uno dei problemi più comuni è quello di scegliere la password da...

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

L'allarme lo ha lanciato CheckPoint.com, il 2017 inizia con un nuovo e fastidioso malware per...

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com, il noto provider per e-mail criptate salito alla ribalta nel 2013, a seguito dello...

PEC: Attenzione ai virus/malware contenuti negli allegati

PEC: Attenzione ai virus/malware contenuti negli allegati

Dopo alcune segnalazioni pervenuteci da nostri lettori scrivo questo post per evitare che altri...

  • ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

    ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

  • Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

    Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

  • Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

    Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

  • Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

    Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

  • PEC: Attenzione ai virus/malware contenuti negli allegati

    PEC: Attenzione ai virus/malware contenuti negli allegati

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una fraseQuando ci si registra su un sito uno dei problemi più comuni è quello di scegliere la password da utilizzare.

Alcuni utenti usano sempre la stessa password, altri modificano parti minimali di una stessa parola, altri ancora utilizzano generatori di password casuali, alcuni digitano date o nomi delle persone amate.

Ma esiste una password veramente sicura?

Diciamo subito che non esiste una password davvero sicura e che sia anche facile da ricordare, vediamo le cose da non fare.

Quale password non scegliere

Prima di tutto non utilizzare una delle 25 password più comuni e meno sicure.

In seconda battuta, è sconsigliabile utilizzare sempre la stessa password, utilizzare sequenze di numeri o date di compleanno.

Altra cosa da evitare è sicuramente quelle di utilizzare il nome di persone o animali a noi vicini.

Come scegliere una password sicura

Nello studio dell'Università della California del Sud How to Memorize a Random 60-Bit Stringha (trad. Come memorizzare una stringa random da 60 bit) è dimostrato che è possibile aumentare la resistenza di una password senza rinunciare alla facilità di memorizzarla.

Nello specifico, i due ricercatori Marjan Ghazvininejad e Kevin Knight, hanno spiegato come una comune password dal 11 caratteri (circa 28 bit) possa essere scoperta, utilizzando appositi software, in circa 3 giorni, indipendentemente da se utilizziate una parola comune, una complessa o una serie di caratteri a caso.

Meglio sarebbe utilizzare una password strutturata come una frase come ad esempio "Il cavaliere porta la torta". Sembra una sciocchezza, ma ha due pregi molto importanti:

  1. è facilmente memorizzabile;
  2. si tratta di una password di circa 48 bit e necessiterebbe di circa 550 anni per essere decodificata da un computer odierno;

Ghazvininejad e Knight nel loro studio hanno spiegato che per semplificare la memorizzazione di una password si può pensare ad una piccola poesia, magari in rima. Per questo hanno realizzato un generatore di frasi online, come esempio di come comporre una password sicura da 60 bit ma anche facile da ricordare.

Conclusioni

In conclusione la prossima volta che dovete scegliere una password provate a comporre una piccola frase, sarà sicuramente più sicura della vostra password abituale e probabilmente sarà anche più facile da ricordare.

NB: L'unica difficoltà può essere legata al fatto che alcuni siti prevedono ancora un limite massimo di lunghezza per le password.

Redazione MrInforamtica.eu
Author: Redazione MrInforamtica.eu
La Redazione di MrInformatica.eu è composta da tre blogger, ai quali si aggiungono amici provenienti dalle più svariate esperienze. Tutti uniti dall'amore per l'informatica, il web e gli smartphone

Raspberry Pi

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa