Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Dopo le varie vicissitudini dello Stonex One, annunciato in pompa magna, ma che ha lasciato...

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

Economico, bello e con un'autonomia impressionante. Stiamo parlando del nuovo ASUS Zenfone 3...

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Quando ci si registra su un sito uno dei problemi più comuni è quello di scegliere la password da...

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

L'allarme lo ha lanciato CheckPoint.com, il 2017 inizia con un nuovo e fastidioso malware per...

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com, il noto provider per e-mail criptate salito alla ribalta nel 2013, a seguito dello...

  • Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

    Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

  • ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

    ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

  • Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

    Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

  • Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

    Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

  • Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

    Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Come riconoscere uno smartphone originale da un clone

Come riconoscere uno smartphone originale da un cloneDa qualche tempo il mercato è stato invaso da molti prodotti hi-tech falsi, sopratutto smartphone. Molti di questi prodotti sono praticamente irriconoscibili rispetto all'orginale, stesso design, stessi materiali e stesso imballaggio, allora come fare a difendersi? Come riconoscere uno smartphone originale da un clone?

Vediamo come procedere.

How to identify a smartphone original from a clone English Version

Sopratutto se state per acquistare uno smartphone usato fate molta attenzione.

Il segreto per riconoscere uno smartphone/tablet clonato sta tutto nell'IMEI (International Mobile Equipment Identity), un codice identificativo univoco, formato da 15 numeri, che distingue i dispositivi
dotati di connettività cellulare GSM, GPRS, EDGE, UMTS, HSDPA ed LTE.

Trovare il codice IMEI

Il codice IMEI è solitamente presente, fisicamente, sulla confezione e sul fondo dello slot batteria del dispositivo con appositi adesivi che riportano chiaramente il numero (come nelle immagini sotto).

Come riconoscere uno smartphone originale da un clone

Alternativamente, se non potete visionare la confezione o avete per le mani uno smartphone che non permette un agevole accesso alla batteria, potete digitare il codice *#06# sul telefono ed attendere pochi istanti per vedere apparire il codice IMEI sul display (come sotto).

Come riconoscere uno smartphone originale da un clone - Trovare codice IMEI

Verificare il codice IMEI

Una volta che avete trovato il codice IMEI è sufficiente accedere al sito IMEI.info per fugare ogni dubbio.

Come riconoscere uno smartphone originale da un clone - Verificare codice IMEI

Inserite il codice IMEI nell'apposito form del sito e cliccate CHECK, dopo pochi secondi vi verrà mostrata la scheda corrispondente al codice IMEI digitato con i dati generici del modello.

A questo punto capire se avete per le mani uno smartphone originale o un clone è facile.

Nel caso di uno smartphone orginale, i dati sul modello saranno coerenti con lo smartphone che avete per le mani, quindi stassa marca, modello ed anno di fabbricazione.

Come riconoscere uno smartphone originale da un clone - Verificare codice IMEI

Se invece si tratta di uno smartphone clonato la scheda risultante vi riporterà probabilmente ad un vecchissimo modello di telefonino cellulare.

Come riconoscere uno smartphone originale da un clone - Verificare codice IMEI

Il sistema potrebbe anche non mostrare alcun risultato, non temete, si tratta di casi particolari, dove magari i produttori non hanno provveduto a fornire i codici IMEI al sito.

Un consiglio, per concludere, se state acquistando uno smartphone usato da uno sconosciuto è sempre buona norma dare un'occhiata al device prima dell'acquisto e diffidare di venditori frettolosi e poco disponibili.

Redazione MrInforamtica.eu
Author: Redazione MrInforamtica.eu
La Redazione di MrInformatica.eu è composta da tre blogger, ai quali si aggiungono amici provenienti dalle più svariate esperienze. Tutti uniti dall'amore per l'informatica, il web e gli smartphone

Raspberry Pi

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa