Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com, il noto provider per e-mail criptate salito alla ribalta nel 2013, a seguito dello...

PEC: Attenzione ai virus/malware contenuti negli allegati

PEC: Attenzione ai virus/malware contenuti negli allegati

Dopo alcune segnalazioni pervenuteci da nostri lettori scrivo questo post per evitare che altri...

La truffa delle vendite in Costa D'Avorio

La truffa delle vendite in Costa D'Avorio

La crescita inarrestabile di internet ha portato, inevitabilmente, anche al proliferare di truffe...

Auricolari Xiaomi Hybrid Earphones Pro (Recensione)

Auricolari Xiaomi Hybrid Earphones Pro (Recensione)

Uno dei settori nei quali Xiaomi è più apprezzata e sicuramente quello degli auricolari...

GearBest Black Friday 2016, tanti sconti ed offerte impedibili

GearBest Black Friday 2016, tanti sconti ed offerte impedibili

Per gli americani il Black Friday (venerdì nero) è il giorno successivo al giorno del...

  • Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

    Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

  • PEC: Attenzione ai virus/malware contenuti negli allegati

    PEC: Attenzione ai virus/malware contenuti negli allegati

  • La truffa delle vendite in Costa D'Avorio

    La truffa delle vendite in Costa D'Avorio

  • Auricolari Xiaomi Hybrid Earphones Pro (Recensione)

    Auricolari Xiaomi Hybrid Earphones Pro (Recensione)

  • GearBest Black Friday 2016, tanti sconti ed offerte impedibili

    GearBest Black Friday 2016, tanti sconti ed offerte impedibili

World of Tanks, MMO a bordo di carri armati sui campi della seconda guerra mondiale

World of Tanks, MMO a bordo di carri armati sui campi della seconda guerra mondialeVi piacciono i giochi MMO (Massively Multiplayer Online)?

Volete provare l'emozione dei campi di battaglia della seconda guerra mondiale a bordo di un carro armatoWorld of Tanks è il titolo che fa per voi. 

Questo gioco permettere a qualsiasi utente di guidare un possente mezzo corazzato in modo completamente gratuito, potendo usufruire di ogni aspetto del game senza sborsare un quattrino.

Il client infatti potrà essere scaricato gratuitamente dal sito ufficiale, e previa registrazione potremo immediatamente cimentarci nelle nostre prime battaglie.

Il titolo presenta aspetti simulativi della realtà ma non pretende di essere una simulazione, lasciando all'arcade numerosi aspetti della gestione della battaglia.

Potremo orientarci tra centinaia di veicoli di 7 nazioni differenti (Regno Unito, Francia, U.R.S.S., terzo Reich, Cina, U.S.A., Giappone) costruiti tra i primi del '900 e gli anni '60. Suddivisi in cinque categorie ciascuna con il suo gameplay differenziato dalle altre (corazzati leggeri, medi, pesanti, cacciacarri, artiglierie semoventi), i suddetti veicoli sono posizionati lungo un albero tecnologico per ciascuna nazione frazionato in 10 livelli (tier) per categoria.

World of Tanks, MMO a bordo di carri armati sui campi della seconda guerra mondiale

I livelli successivi al primo sono raggiungibili raccogliendo esperienza e crediti silver ottenibili in battaglia con il carro posseduto, avendo la possibilità di sbloccare per il medesimo mezzo cannoni, torrette, motori, cingoli ed equipaggiamenti per migliorare le prestazioni del carro. L'esperienza accumulata sarà utile per sbloccare il carro successivo, che andrà acquistato con i crediti silver guadagnati.

Possiamo definire l'approccio al gioco come l'imparare a giocare a calcio, cosa c'è di più elementare del prendere a calci un pallone? Ma progredendo nell'esperienza di World of Tanks ci renderemo conto che la semplicità era solo apparente, gli step avanzati del gioco, proprio come uno sport ad alti livelli, richiedono abilità strategiche e tattiche, l'apprendimento di numerose dinamiche e trucchi, e di conoscere il proprio mezzo alla perfezione.

Ecco che il gioco riesce a soddisfare la più grande fetta di utenza regalando un titolo semplice, gratuito e facilmente fruibile accontentando pure i gamers più accaniti dando la possibilità di cimentarsi in un end-game complesso, con alta componente strategica e ampi margini di soddisfazione a livello competitivo.

Contenuti a pagamento

Ma allora, vi starete chiedendo, questi signori di Wargaming sono una ONLUS o parenti di Madre Teresa?

Il gioco ovviamente presenta features a pagamento che consistono in carri premium, account premium, crediti gold e pacchetti contenenti combinazioni di questi extra.

WoT mantiene tuttavia un carattere meritocratico, ossia potrete spendere qualsiasi cifra che il vantaggio su un qualsiasi avversario che gioca gratuitamente sarà quasi unicamente dettato dalla vostra abilità personale, e vediamo perchè:

  • I carri sono, come dicevamo, suddivisi in tier da 1 a 10.
  • Un carro richiede esperienza e crediti silver per essere sbloccato, la prima si può guadagnare solamente giocando, ne consegue che non potremo comprarci un carro di tier 10 senza aver giocato neanche una partita.
  • I carri premium hanno un aumento notevole dei guadagni per partita, ma hanno prestazioni inferiori rispetto ai loro pari-tier “normali”.
  • L'unico modo per acquistare un carro “saltando” i tier precedenti è accumulare esperienza su un singolo carro, e convertirla sul carro che intendiamo sbloccare tramite i gold.

Ora che abbiamo il nostro carro di tier. 6, 8 oppure 10 sbloccato subito siamo più forti dei nostri avversari? NO!

World of Tanks, MMO a bordo di carri armati sui campi della seconda guerra mondiale

Il sistema di generazione automatico dei match mette insieme carri di tipologie e nazioni diverse per una sfida 15v15, l'unico vincolo è il tier. Con un tier 8 potremo incontrare carri dal tier 6 al 10, con un livello 4 carri dal 2 al 6, inseriti in modo completamente casuale.

Quindi comprando subito il carro livello 10 ci scontreremo comunque contro avversari del nostro stesso livello, di conseguenza non avremo vantaggi. Anzi, rischiamo di avere un piccolo svantaggio dovuto all'inesperienza e al fatto di non aver giocato i livelli precedenti.

Con i crediti gold potremo quindi sbloccare carri grazie all'esperienza convertita, oppure comprare crediti silver (a un tasso abbastanza svantaggioso) altrimenti addestrare gli equipaggi senza i vari malus quando vengono assegnati a un nuovo carro, o ancora comprare account premium. Questo da la possibilità unicamente di incrementare i guadagni di exp e crediti del 50% in più ad ogni partita.

Come vediamo, il gioco  è lontano dalla filosofia pay to win non garantendo vantaggi apprezzabili ai giocatori paganti, però la continua introduzione di mezzi nuovi e unici come caratteristiche porta la maggior parte dei player esperti a comprare account premium per raggiungerli prima, oppure convertire esperienza con i gold.

World of Tanks, registrati e gioca

Meccaniche di Gioco

Descriviamo in breve le meccaniche base del gioco.

Per entrare in battaglia basta selezionare il carro desiderato e premere battle. Ci ritroveremo in una mappa scelta casualmente tra le 42 disponibili con 29 altri giocatori, 14 alleati e 15 avversari.

Ovviamente lo scopo primario è distruggere tutti i nemici con l'ausilio dei compagni, in ogni mappa sarà presente una base per ciascuno schieramento che se occupata dal nemico per un determinato tempo, garantirà la vittoria all'occupante per “cattura della base”.

World of Tanks, MMO a bordo di carri armati sui campi della seconda guerra mondiale

I cannoni avranno caratteristiche differenti come la precisione, il danno inflitto, la capacità di penetrare o meno una corazza, il tempo di ricarica, mentre le corazze saranno molto ben fatte per spessori e inclinazioni, tanto che saremo spesso costretti a mirare a punti deboli dei nemici dove la corazza lesina un po'.

Mirando a punti precisi del carro avremo la possibilità di danneggiargli moduli interni come il motore, la radio o la stiva munizioni oppure ferire i membri dell'equipaggio, influendo sulla velocità del carro nemico, sulla sua capacità di ricarica ecc...
I carri avranno un determinato numero di punti vita (caratteristica prettamente arcade) che scenderà ad ogni colpo subito, e in una partita non avremo mai la possibilità di “curarci” mentre potremo riparare alcuni moduli, rimettere in sesto membri dell'equipaggio o estinguere incendi dovuti a colpi nel motore o nei serbatoi.

Molto importanti saranno le abilità dell'equipaggio che aumenteranno ad ogni battaglia sostenuta, potremo specializzare gli uomini in abilità come il camuffamento, le riparazioni, le abilità di mira e molte altre.

Ovviamente tutti questi aspetti saranno poco rilevanti ai livelli bassi mentre assumeranno importanza sempre maggiore salendo di livello.

Tipologie di gioco

il gioco si suddivide a grandi linee in battaglie random, dove giocherete con altri 28 sconosciuti (c'è la possibilità di scendere in campo con plotoni formati da altri 2 amici virtuali) oppure in tutto quello che riguarda il gioco competitivo.

Il gioco competitivo è quello che viene definito l'end-game di WoT, ovvero il livello finale e agonistico del gioco che necessita l'appartenenza ad un clan, il possesso di numerosi carri di alto livello con equipaggi molto avanzati e una vasta conoscenza di tutte le meccaniche di gioco.

Il gioco competitivo si suddivide in clan wars, ESL e tornei indetti dalla Wargaming. 

In tutti e tre i premi sono solitamente crediti gold, qualche volta sono regalati carri speciali o premi in denaro.

Le clan wars sono sostanzialmente guerre tra clan, combattute su una mappa globale che ricorda molto quella del risiko. Si tenta uno sbarco combattendo contro il clan che possiede un territorio costiero, e una volta insediatisi in una regione si tenta l'espansione attaccando i clan confinanti.
Le battaglie sono combattute sempre in 15v15, e bisogna sempre aspettarsi un attacco da clan rivali. Questo tipo di gioco richiede impegno quotidiano da parte dei giocatori, ed un continuo ricambio di carri.

Le ESL (Electronic Sports League) sono competizioni indette da questa organizzazione che si occupa di creare tornei per moltissimi titoli per pc e consolle, richiedono una sera soltanto per finire il torneo e 7 giocatori attivi. Molto più semplici e redditizie delle clan wars presentano una maggiore difficoltà di gioco proprio per i premi che attirano i migliori teams di tutta europa.

I tornei WG hanno le formule più diverse, solitamente sono dilazionati in più sere a causa dell'enorme numero di squadre iscritte.

Aspetti Negativi

i principali aspetti negativi del game sono la completa casualità del generatore di matches, dove trovi giocatori molto capaci battagliare con (o contro) giocatori alle prime armi o non proprio capaci. Questo causa spesso uno sbilanciamento dei team, bastano due-tre giocatori esperti di troppo dall'altra parte per rendere vane le prodezze del singolo player capace che si trova 14 compagni non molto abili.

Il comparto grafico non è molto curato, si attende ancora l'implementazione della gestione su più core e rimane comunque un gioco che sforza molto la CPU piuttosto che la scheda grafica, in più negli orari di punta (dove troviamo quasi 200.000 persone connesse sui due server europei) si registrano spesso piccoli lag spikes o perdite di pacchetti, con conseguenti movimenti inconsulti del carro. Rimangono alcuni piccoli bug fisici nelle mappe (molto pochi a dir la verità) e sono stati recentemente implementati modelli di carri in HD, causando un calo di prestazioni sui PC più obsoleti.

Altro aspetto negativo è il release molto frequente di patch di aggiornamento, che costringono i curatori delle MOD ad aggiornare le compatibilità e spesso a fronte dell'introduzione di nuovi carri e features troviamo alcuni bug nuovi e sbilanciamenti nelle prestazioni dei mezzi.

Questi sbilanciamenti portano ad un continuo maneggiamento dei carri, potenziandoli o diminuendo alcune caratteristiche per riequilibrare i match e, ovviamente, questo scontenta una fetta di player che possiedono i mezzi incriminati.

La Community Italiana

A fronte di milioni di giocatori in tutto il mondo si è radunata in questi anni una nutrita community italiana, discretamente attiva in gioco.

Potrete trovare numerosissimi clan per giocare for fun od a livelli competitivi, è presente una sezione nazionale dei tornei ESL e alcuni nostri clan sono impegnati in clan wars e tornei WG con buoni risultati.

Abbiamo anche una sezione del forum ufficiale completamente in italiano con tutte le informazioni necessarie a cominciare e progredire nel gioco.

Alcuni nostri connazionali sono attivi anche sul versante della creazione e gestione di MOD (modifiche molto apprezzate e quasi fondamentali per giocare) per il client originale, uno dei pacchetti italiani più noti è quello di Nuciluc (che saluto), mentre ne troviamo altri attivi anche sul versante youtube con la realizzazione di video tutorial molto bel fatti o presentazioni di nuovi carri e modifiche del gioco.
Tra i vari segnalo sicuramente l'ottimo canale didattico di KingMatt (mio compagno di clan che saluto). Mentre possiamo trovare altre simpatiche proposte come Universo Dei Nabbi.
meno tecnico ma molto simpatico per come presenta i contenuti e alcuni momenti divertenti del gioco.

Considerazioni finali

titolo divertente che fa dell'immediatezza e velocità nell'entrare in partita la sua forza, positivo che si possa accedere ad ogni contenuto senza pagare. Sicuramente c'è spazio per migliorare motore grafico e ottimizzazioni varie, buono anche il fatto che sia lasciata agli utenti la possibilità di personalizzare il client. Lenta la progressione verso i primi carri di alto livello, si parla di alcuni mesi per il primo tier 10, mentre la caratteristica di misurarsi contro carri dalle prestazioni simili al proprio non da la sensazione, che danno altri titoli, di essere inutili finchè non si raggiunge un livello alto.

Pro Contro
  • free to play
  • partite veloci (10-15 min.)
  • possibilità di un gioco competitivo molto articolato e di buon livello
  • complessità delle meccaniche notevole
  • NON pay-to-win
  • possibilità degli utenti di personalizzare il client con modifiche
  • grafica datata
  • gran numero di casual gamer che influiscono sulla prestazione personale nelle partite rapide
  • mancanza di un tutorial approfondito per i neofiti
  • frequenti modifiche ai carri per bilanciare prestazioni troppo buone o troppo scarse

World of Tanks

Alberto Cavenaghi
Author: Alberto Cavenaghi
Modenese, classe '92, sporadiche collaborazioni con piccoli quotidiani locali e due premi di poesia vinti prima di accorgersi di essere rimasto single per 18 anni

Raspberry Pi

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa