Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Dopo le varie vicissitudini dello Stonex One, annunciato in pompa magna, ma che ha lasciato...

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

Economico, bello e con un'autonomia impressionante. Stiamo parlando del nuovo ASUS Zenfone 3...

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Quando ci si registra su un sito uno dei problemi più comuni è quello di scegliere la password da...

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

L'allarme lo ha lanciato CheckPoint.com, il 2017 inizia con un nuovo e fastidioso malware per...

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com, il noto provider per e-mail criptate salito alla ribalta nel 2013, a seguito dello...

  • Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

    Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

  • ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

    ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

  • Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

    Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

  • Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

    Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

  • Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

    Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Articoli

Come crare una versione live di Linux su USB - Creare una versione Live di Linux su USB

Creare una versione Live di Linux su USB

A questo punto dovete esservi procurati una versione di Linux che faccia al caso vostro (non tratteremo in questo articolo le differenze tra le release di Linux). Per avere un'idea di quali versioni l'applicazione supporta nativamente potete cliccare su Scarica e verificare tra più di 100 versioni di Linux supportate, suddivise per nome e per scopo.

Scegli la tua chiavetta

Inserite una chiavetta USB di capacità sufficiente rispetto al tipo di versione di Linux che volete installare. Un consiglio, considerate sempre chiavette da almeno 4 o 8 GB per avere poi spazio sufficiente a conseravere eventuali file che creerete durante l'utilizzo.

Scegli la tua chiavetta

Nel primo comparto cliccate sul menù a tendina e selezionate la chiavetta USB desiderata. Se questa non appare cliccate sul bottone aggiorna immediatamente a destra del menù a tendina. Nel caso non fosse ancora visibile verificate che la chiavetta si stata formattata FAT32 altrimenti riformattatela in formato FAT32 e riporvate.
Appena avrete selzionato la chiavetta e l'applicazione l'abbia ritenuta idonea il semaforo alla destra del comparto diverrà verde.

Scegli una sorgente

Ora è il momento di indicare da dove prendere il sorgente per istallare la versione di Linux che avete scelto.

Scegli la sorgente

Selezionando ISO/IMG/ZIP è possibile indicare dei file in questi formati. Selezionando CD portete indicare un supporto CD/DVD da dove avviare l'istallazione. In ultimo c'è l'opzione Scarica, da cui potrete indicare quale versione volete di Linux e l'applicazione provvederà a scaricarla per voi.
Per questioni di sicurezza e di tempi di realizzazione consiglio di scaricare preventamente la versione ISO/IMG che desiderate.

Una volta indicata la sorgente desiderata l'applicazione avvia una verifica della stessa per controllare l'integritgrità dei file, al termine se tutto è in ordine il semaforo alla destra del comparto diverrà verde.

Persistenza

La persistenza è un aspetto molto importante, infatti riguarda lo spazio che intendiamo assegnare all'applicazione Live oltre quello necessario per l'istallazione in se.

Persistenza

La presistenza permette alla vostra versione live di Linux di creare dei file di sistema dove verranno memorizzate configurazioni ed altri dati di funzionamento che rimarranno memorizzati e quindi sempre riutilizzabili sul computer.

Opzioni

Opzioni

Ora dobbiamo scegliere tra tre opzioni:

  1. Nascondi i file creati nella chiavetta. Questa opzione farà in modo che tutti i file che creerete durante l’utilizzo del live siano visibili solo durante il suo uso e restino nascosti ad un uso direverso della chiavetta USB.
  2. Formatta la chiavetta in FAT32. Con questa opzione, l’applicazione eseguirà prima la formattazione in formato FAT32 della vostra chiavetta USB poi procederà all’istallazione di Linux live. Ricordate che formattando tutti i dati contenuti verranno persi.
  3. Abilità avvio di LinuxLive in Windows. Questa opzione è molto importante se intendete usare anche applicazioni Windows durante l'uso di LinuxLive

Creazioneo

Creazione

Ora siete pronti a procedere alla creazione della vostra chiavetta USB con versione live di Linux all’interno. Per farlo è sufficiente cliccare sul fulmine.

In questa sezione ci sarebbe anche la possibilità di andare a scegliere tra alcune opzioni ma sconsiglio vivamente di modificarne il contenuto a meno che non siate degli esperti smanettoni di Linux.

La procedura richiederà alcuni minuti per completare l’istallazione.

Redazione MrInforamtica.eu
Author: Redazione MrInforamtica.eu
La Redazione di MrInformatica.eu è composta da tre blogger, ai quali si aggiungono amici provenienti dalle più svariate esperienze. Tutti uniti dall'amore per l'informatica, il web e gli smartphone

Raspberry Pi

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa