Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Dopo le varie vicissitudini dello Stonex One, annunciato in pompa magna, ma che ha lasciato...

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

Economico, bello e con un'autonomia impressionante. Stiamo parlando del nuovo ASUS Zenfone 3...

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Quando ci si registra su un sito uno dei problemi più comuni è quello di scegliere la password da...

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

L'allarme lo ha lanciato CheckPoint.com, il 2017 inizia con un nuovo e fastidioso malware per...

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com, il noto provider per e-mail criptate salito alla ribalta nel 2013, a seguito dello...

  • Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

    Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

  • ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

    ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

  • Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

    Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

  • Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

    Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

  • Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

    Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Muse, la fascia che vi legge nel pensiero

Muse, la fascia che vi legge nel pensieroMolte aziende si sono lancite nello sviluppo di dispositivi più o meno grandi in grado di leggere il pensiero ed far eseguire, di conseguenza, operazioni ad altri dispositivi o interagire con computer, tablet e smartphone.

Durante il CES di Las Vegas è stato presentato anche Muse, una fascia in grado di leggere nel pensiero di chi la indossa e di trasmettere il segnale, via bluetooth ad altri dispositivi.

Sviluppata da Interaxon, Muse è dotata di 4 sensori per segnali EEG (quelli che vengono rilevati durante una elettroencefalografia) posizionati sul davanti e due posizionati sulla fronte e due dietro le orecchie.

I segnali EEG vengono rivelati, decodificati e trasmessi via bluetooth ad altri device.

Per mostrare il funzionamento della propria fascia sensoriale, Interaxon ha sviluppato una suite di app per dispositivi mobile che spaziano da giochi controllati con il pensiero fino ad esercizi per migliorare le funzioni cognitive, la memora e l'attenzione.

Il progetto finaziatosi grazie alla piattaforma Indiegogo sta avvicinandosi al lancio ufficiale.

Nel video sotto potete vedere una dimostrazione del funzionamento di Muse.

Redazione MrInforamtica.eu
Author: Redazione MrInforamtica.eu
La Redazione di MrInformatica.eu è composta da tre blogger, ai quali si aggiungono amici provenienti dalle più svariate esperienze. Tutti uniti dall'amore per l'informatica, il web e gli smartphone

Raspberry Pi

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa