Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Dopo le varie vicissitudini dello Stonex One, annunciato in pompa magna, ma che ha lasciato...

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

Economico, bello e con un'autonomia impressionante. Stiamo parlando del nuovo ASUS Zenfone 3...

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Quando ci si registra su un sito uno dei problemi più comuni è quello di scegliere la password da...

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

L'allarme lo ha lanciato CheckPoint.com, il 2017 inizia con un nuovo e fastidioso malware per...

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com, il noto provider per e-mail criptate salito alla ribalta nel 2013, a seguito dello...

  • Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

    Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

  • ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

    ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

  • Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

    Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

  • Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

    Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

  • Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

    Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

MEGA, domani il grande giorno del ritorno di Megaupload

MEGA, domani il grande giorno del ritorno di MegauploadNei mesi scorsi abbiamo parlato ampiamente del progetto MEGA, ovvero del successore di Megaupload.

La notizia aveva fatto il giro della rete, grazie ai continui e martellanti tweet del suo fondatore Kim Dotcom, intenzionato a vendicare la sua prima creatura, che esattamente un anno fa, nella notte tra il 18 ed il 19 Gennaio, veniva chiuso dopo un bliz dell'FBI.

Le accuse di violazione del copyright hanno ceduto permettendo la scarcerazione di Dotcom e soci e spingendo il re del file sharing a creare una nuova creatura destinata a sconvolgere il web.

Lo stesso Dotcom ha annunciato che il 19 Gennaio 2013 sarebbe stato il grande giorno della rinascita di Megaupload, che questa volta si sarebbe chiamato semplicemente MEGA.

L'attesa per l'uscita di MEGA è stata lunga ed alimentata periodicamente dalle dichiarazioni e dagli screenshot che lo stesso Kim Dotcom pubblicava di tanto in tanto.

Emblematico uno degli ultimi tweet

Penso che sarete molto felice con il nuovo #Mega. È come un viaggio nel tempo. Vi porteremo verso il futuro

Dotcom e soci hanno fatto le cose in grande, distribuendo gelati al gusto MEGA gratis in una gelateria di Auckland in pieno stile Willy Wonka, con nascosti all'interno di alcuni gelati dei biglietti d'oro che garantiranno ai fortunati l'ingresso al grande party di lancio nella supervilla di Dotcom. A riguardo indiscrezioni dicono che sarà un evento epico.

Tornando a MEGA, il nuovo servizio si annuncia rivoluzionario. Dotato di una speciale chiave di crittografia che impedirà a chiunque non ne sia in possesso, di decifrare il contenuto dei file caricati, garantendo un alto livello di privacy e sopratutto rendendo legalmente inattaccabile Kim Dotcom e MEGA.

Altra grande novità sono i server distribuiti, un cloud con contenuto ridondante, in grado di garantire la continua disponibilità dei dati, anche nel caso uno dei data center che ospitano MEGA abbia un blackout o venga "attaccato dalle autorità".

L'attesa è ormai finita, solo poche ore e potremo vedere dal vivo il nuovo MEGA.

Redazione MrInforamtica.eu
Author: Redazione MrInforamtica.eu
La Redazione di MrInformatica.eu è composta da tre blogger, ai quali si aggiungono amici provenienti dalle più svariate esperienze. Tutti uniti dall'amore per l'informatica, il web e gli smartphone

Raspberry Pi

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa