Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Dopo le varie vicissitudini dello Stonex One, annunciato in pompa magna, ma che ha lasciato...

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

Economico, bello e con un'autonomia impressionante. Stiamo parlando del nuovo ASUS Zenfone 3...

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Quando ci si registra su un sito uno dei problemi più comuni è quello di scegliere la password da...

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

L'allarme lo ha lanciato CheckPoint.com, il 2017 inizia con un nuovo e fastidioso malware per...

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com, il noto provider per e-mail criptate salito alla ribalta nel 2013, a seguito dello...

  • Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

    Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

  • ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

    ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

  • Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

    Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

  • Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

    Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

  • Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

    Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Marshall London, uno smartphone a tutto Rock

Marshall London, uno smartphone a tutto RockSiamo in uno di quei momenti, nella storia della tecnologia, dove quasi quotidianamente viene annunciato un nuovo smartphone, a volte prodotti anche da chi non ti aspetti.

Appartiene a questo gruppo il Marshall London, smartphone realizzato dalla Marshall, azienda famosa nel mond oper gli amplificatori musicali.

Il Marshall London si presenta con un aspetto curato, che si rifà a quello di amplificatori vintage Marshall.

La scocca, in simil-pelle, ha quell'effetto ruvido che ricorda proprio il rivestimento degli amplificatori Marshall. Assenti i tasti fisici, ma c'è un M-Button dedicato al player audio posizionato nella parte alta dello smartphone di color oro, come sono anche dorati i due jack audio. Si avete capito bene, ci sono ben 2 jack audio. Dorato anche la rotella del volume che sostituisce il classico bilancere. Frontalmente doppio speacker.

Marshall London, uno smartphone a tutto Rock

Sulla carta, si tratta di uno smartphone diverso da tutta la massa, che la Marshall ha pensato di destinare al mondo dei musicisti, professionisti e meno, dotato di un chip dedicato alle sole funzioni audio il Wolfson WM8281. Tutto con l'aggiunta di una buona dose di app personalizzate dedicate alla musica e non mancano app per accordare la chitarra e la batteria.

Marshall London, uno smartphone a tutto Rock

Scheda tecnica

  • Sistema operativo Android Lollipop 5.0.2
  • Processore Qualcomm Snapdragon 410 con chipset Wolfson WM8281 dedicato al solo audio
  • 2 GB di RAM
  • 16 GB di memoria interna espandibile fino a 128 GB con micro SD
  • Fotocamera frontale da 2 Megapixel
  • Fotocamera posteriore da 8 Megapixel
  • Batteria da 2500 mAh

Dopo la prevendita, i primi esemplari dovrebbero esser spediti già a apartire da metà agosto. Il prezzo è forse un po' alto, 535 €.
Non sarà certo uno smartphone top gamma, ma siamo sicuri che potrà interessare/incuriosire il mondo degli appassionati di musica.

Qui l'annuncio ufficiale della Marshall

Redazione MrInforamtica.eu
Author: Redazione MrInforamtica.eu
La Redazione di MrInformatica.eu è composta da tre blogger, ai quali si aggiungono amici provenienti dalle più svariate esperienze. Tutti uniti dall'amore per l'informatica, il web e gli smartphone

Raspberry Pi

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa