Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Dopo le varie vicissitudini dello Stonex One, annunciato in pompa magna, ma che ha lasciato...

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

Economico, bello e con un'autonomia impressionante. Stiamo parlando del nuovo ASUS Zenfone 3...

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Quando ci si registra su un sito uno dei problemi più comuni è quello di scegliere la password da...

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

L'allarme lo ha lanciato CheckPoint.com, il 2017 inizia con un nuovo e fastidioso malware per...

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com, il noto provider per e-mail criptate salito alla ribalta nel 2013, a seguito dello...

  • Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

    Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

  • ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

    ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

  • Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

    Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

  • Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

    Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

  • Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

    Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

HP rilascia Open webOS, sistema operativo mobile e desktop Open Source

HP rilascia Open webOS, sistema operativo mobile e desktop Open SourceHP rilascia Open webOS, sistema operativo Open Source per dispositivi mobile e desktop.

Per chi non lo sapesse Open webOS, è un sistema operativo derivato dal webOS realizzato qualche tempo fa dalla PALM, azienda che creò i primi smartphone.

Quando la PALM venne assorbita da HP anche il progetto webOS finì nelle mani dell'azienda di Palo Alto, che dopo varie vicissitudini ha deciso di distribuirlo gratuitamente con licenza Open Souce.

Il rilascio del progetto è stato fatto con un video in stile anni '90 nel quale Steve Winston, Capo del progetto Open webOS mostra questo sistema operativo mediante un PC HP all-in-one TouchSmart.

Il progetto è stato lanciato sottotono, rispetto alle potenzialità di Open webOS.

Si tratta di un sistema operativo principalmente orientato agli ambienti desktop, ma che ben si adatta al mondo mobile.

Tutte le applicazioni sono realizzate in HTML, CSS, JavaScritp o HTML5, ricordando un po' il progetto Firefox OS.

Per quanti fossero interessati, è possibile scaricare i sorgenti dal sito ufficiale, per poterli poi compilare in ambiente desktop o per realizzare build per dispositivi mobili.

Nel vide sotto potrete vedere alcune delle funzioni di questo sistema operativo open source.

Redazione MrInforamtica.eu
Author: Redazione MrInforamtica.eu
La Redazione di MrInformatica.eu è composta da tre blogger, ai quali si aggiungono amici provenienti dalle più svariate esperienze. Tutti uniti dall'amore per l'informatica, il web e gli smartphone

Raspberry Pi

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa