Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Dopo le varie vicissitudini dello Stonex One, annunciato in pompa magna, ma che ha lasciato...

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

Economico, bello e con un'autonomia impressionante. Stiamo parlando del nuovo ASUS Zenfone 3...

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Quando ci si registra su un sito uno dei problemi più comuni è quello di scegliere la password da...

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

L'allarme lo ha lanciato CheckPoint.com, il 2017 inizia con un nuovo e fastidioso malware per...

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com, il noto provider per e-mail criptate salito alla ribalta nel 2013, a seguito dello...

  • Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

    Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

  • ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

    ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

  • Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

    Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

  • Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

    Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

  • Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

    Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Google, Microsoft, AOL e Yahoo! insieme per combattere il phishing

DMARCNasce, da una task force tra i maggiori providere di posta elettronica (Google, Microsoft, AOL e Yahoo!) social network (Facebook e LinkedIn) e alcuni istituti finanziari a stelle e strisce, il progetto Domain-based Message Authentication, Reporting & Conformance (DMARC) destinato a creare un nuovo standard per la protezione delle caselle e-mail da fastidiosi e pericolosi messaggi di phishing e scammer.

L'obbiettivo? Ridurre drasticamente il flusso in entrata di e-mail fraudolente.

DMARC è stato progettato per soddisfare i seguenti requisiti:

  • Ridurre al minimo i falsi positivi,
  • Fornire reporting di autenticazione,
  • Ridurre la ricezione di phishing,
  • Ridurre al minimo la complessità.

I filtri di DMARC si posizionano allo stesso livello dei normali filtri antispam, nel flusso di un'email, senza andare ad intaccare eventuali altri strumenti di controllo.

I messaggi non-aligned (letteralmente non allienati ma si intende non attendibile), che non superano il processo di valutazione di DMARC, riceve una segnalazione di quarantena della sua mail ed in un secondo momento viene segnalato come spam.

 

Redazione MrInforamtica.eu
Author: Redazione MrInforamtica.eu
La Redazione di MrInformatica.eu è composta da tre blogger, ai quali si aggiungono amici provenienti dalle più svariate esperienze. Tutti uniti dall'amore per l'informatica, il web e gli smartphone

Raspberry Pi

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa