Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Dopo le varie vicissitudini dello Stonex One, annunciato in pompa magna, ma che ha lasciato...

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

Economico, bello e con un'autonomia impressionante. Stiamo parlando del nuovo ASUS Zenfone 3...

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Quando ci si registra su un sito uno dei problemi più comuni è quello di scegliere la password da...

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

L'allarme lo ha lanciato CheckPoint.com, il 2017 inizia con un nuovo e fastidioso malware per...

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com, il noto provider per e-mail criptate salito alla ribalta nel 2013, a seguito dello...

  • Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

    Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

  • ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

    ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

  • Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

    Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

  • Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

    Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

  • Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

    Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Google Glass, sul sito della Casa Bianca compare una petizione per vietarne l'uso

Google Glass, sul sito della Casa Bianca compare una petizione per vietarne l'usoSul sito della Casa Bianca è disponibile un sistema per proporre petizioni che raggiunto il numero di firme richiesto vengono presentate direttamente al Presidente Obama.

È di queste ore la notizia che sul portare WhiteHouse.gov, nella sezione dedicata alle petizioni ne è apparsa una dal titolo «Ban Google Glass from use in the USA until clear limitations are placed to prevent indecent public surveillance.» che in parole povere vuol dire bloccare la distribuzione dei Google Glass negli USA sino a quando non verranno chiariti alcuni aspetti relativi alla sorveglianza pubblica.

Una petizione potenzialmente molto pericolosa per Google e per il progetto Glass che potrebbe venire frenato sul nascere, ma in America è molto sentito il problema della privacy ed i Google Glass appaiono a più di qualche cittadino, a stelle e strisce, una palese violazione della loro privacy.

Il principale timore per i promotori di questa petizione è che chiunque possa usare questa tecnologia per spiarli scattando foto o registrando video in tutta tranquillità e senza che nessuno se ne possa accorgere.

Paradossalmente tutto è legato all'assenza di una luce che notifichi che in un dato momento i Google Glass stanno eseguendo una registrazione o scattando una foto ma, come l'altra parte della popolazione USA fa notare, nelle città americane ci sono una miriade di dispositivi che registrano immagini e video senza alcun cartello o segnale luminoso.

Ma non è l'unica iniziativa del genere, già nota è la campagna Stop the Cyborg che da qualche tempo sta combattendo contro i Google Glass.

Una delle tipiche contraddizioni USA.

Fonte: Geek.com

Redazione MrInforamtica.eu
Author: Redazione MrInforamtica.eu
La Redazione di MrInformatica.eu è composta da tre blogger, ai quali si aggiungono amici provenienti dalle più svariate esperienze. Tutti uniti dall'amore per l'informatica, il web e gli smartphone

Raspberry Pi

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa