Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Dopo le varie vicissitudini dello Stonex One, annunciato in pompa magna, ma che ha lasciato...

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

Economico, bello e con un'autonomia impressionante. Stiamo parlando del nuovo ASUS Zenfone 3...

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Quando ci si registra su un sito uno dei problemi più comuni è quello di scegliere la password da...

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

L'allarme lo ha lanciato CheckPoint.com, il 2017 inizia con un nuovo e fastidioso malware per...

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com, il noto provider per e-mail criptate salito alla ribalta nel 2013, a seguito dello...

  • Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

    Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

  • ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

    ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

  • Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

    Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

  • Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

    Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

  • Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

    Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Gli USA in difesa della privacy, Obama annuncia una "Carta dei Diritti" del'internauta

ObamaDall'Europa agli USA si diffonde la necessità di garantire la privacy dei navigatori del web. Se ne è convinto anche il presidente Obama che con un Comunicato Ufficiale della Casa Bianca ha annunciato che in cantiere ci sono una serie di norme atte a proteggere quanti navigano nel web.

Pare che la Casa Bianca intenda muoversi su due binari paralleli: uno intende sviluppare, in collaborazione con i giganti del web, una serie di normative in difesa della privacy. Dall'altro intende appoggiare la tecnologia Do Not Track introdotta da Mozilla un anno fa circa.

Si potrebbe aggiungere la tecnologia Do Not Track a tutti i browser web, magari inserendo un apposito pulsante per attivare la funzione anti-tracciamento.

I consumatori americani non possono attendere oltre regole chiare sulla strada che assicura la sicurezza online delle loro informazioni personali, la fiducia dei consumatori è essenziale per la crescita continua dell'economia digitale. Ecco perché una Carta dei Diritti per la privacy online è così importante.

  • Queste le parole del presidente Obama a riguardo.
  • La Carta dei Diritti del navigatore dovrà prevedere alcuni punti fondamentali:
  • Maggior chiarezza sul diritto alla privacy degli utenti,
  • Possibilità per i navigatori di conoscere come vengono usati e raccolti i propri dati personali,
  • Impedire un uso improprio dei dati raccolti,
  • Prevedere che l'utente possa modificare in ogni momento i dati forniti.

Pare che la Casa Bianca stia coinvolgendo anche molti altri stati al fine che la normativa sulla privacy abbia delle regole univoche a livello mondiale.

Redazione MrInforamtica.eu
Author: Redazione MrInforamtica.eu
La Redazione di MrInformatica.eu è composta da tre blogger, ai quali si aggiungono amici provenienti dalle più svariate esperienze. Tutti uniti dall'amore per l'informatica, il web e gli smartphone

Raspberry Pi

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa