Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Dopo le varie vicissitudini dello Stonex One, annunciato in pompa magna, ma che ha lasciato...

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

Economico, bello e con un'autonomia impressionante. Stiamo parlando del nuovo ASUS Zenfone 3...

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Quando ci si registra su un sito uno dei problemi più comuni è quello di scegliere la password da...

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

L'allarme lo ha lanciato CheckPoint.com, il 2017 inizia con un nuovo e fastidioso malware per...

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com, il noto provider per e-mail criptate salito alla ribalta nel 2013, a seguito dello...

  • Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

    Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

  • ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

    ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

  • Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

    Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

  • Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

    Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

  • Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

    Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Apple pronta a distruggere Spotify e tutti i servizi di streaming musicale gratuiti

Apple pronta a distruggere Spotify e tutti i servizi di streaming musicale gratuitiApple avvia una tattica aggressiva in vista del suo imminente ingresso nel mercato della musica in streaming on-line.

L'annuncio ufficiale del lancio del nuovo servizio made in Cupertino è atteso per il mese di giugno, nel frattempo Tim Cook, CEO di Apple, sta facendo grandi pressioni sulle case musicali per tagliare le gambe ai servizi di streaming musicale gratuito.

Secondo quanto emerge, Apple sta facendo enormi pressioni sui colossi della musica, perchè non rinnovino i permessi a Spotify ed a tutti quei servizi che forniscono gratuitamente musica in streaming.
Queste politiche aggressive hanno insospettito sia il Dipartimento di Giustizia Americano (DOJ) sia la Federal Trade Commission (FTC) che stanno già indagando.

La politica attuata da Apple portebbe alla chiusura di tutti quei servizi (oltre a Spotify anche YouTube) che forniscono musica gratuitamente mettendo così Apple in posizione privilegiata ancor prima che il nuovo servizio di streaming sia sul mercato.

Sembrerebbe che Apple si sia spinta oltre, proponendo alla Universal Music Group di pagarle la tassa di licenza annuale per la musica che attualmente gli versa YouTube a patto che il colosso musicale Americato blocchi tutti i suoi brani attualmente caricati su YouTube.

Ma Apple non è solo sotto la lente d'ingrandimento di DOJ e FCT, sembra che anche la Commissione per la concorrenza della Comunità Europea stia sorvegliando le manovre di Apple per liberare il settore dai servizi freemium.

Fonti: The Verge | New York Post

Redazione MrInforamtica.eu
Author: Redazione MrInforamtica.eu
La Redazione di MrInformatica.eu è composta da tre blogger, ai quali si aggiungono amici provenienti dalle più svariate esperienze. Tutti uniti dall'amore per l'informatica, il web e gli smartphone

Raspberry Pi

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa