Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Il Parlamento UE approva una direttiva che introduce la censura preventiva dei contenuti internet

Il Parlamento UE approva una direttiva che introduce la censura preventiva dei contenuti internet

Il Parlamento ha approvato la direttiva 2016/0280(COD) sul diritto d'autore nel mercato unico...

Recuperare i file persi, cancellati o formattati con EaseUS Data Recovery Wizard Free 12.0 - Guida e Recensione

Recuperare i file persi, cancellati o formattati con EaseUS Data Recovery Wizard Free 12.0 - Guida e Recensione

Continua il nostro viaggio tra i software per il recupero dei file persi, cancellati o formattati...

Come ottenere una casella di posta elettronica criptata

Come ottenere una casella di posta elettronica criptata

Quello della sicurezza delle comunicazioni è un problema in voga in questo periodo. Le nostre...

Recuperare dati e file persi dallo smartphone

Recuperare dati e file persi dallo smartphone

 A chi non è capitato di avere problemi con lo smartphone e di trovarsi improvvisamente...

Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Dopo le varie vicissitudini dello Stonex One, annunciato in pompa magna, ma che ha lasciato...

  • Il Parlamento UE approva una direttiva che introduce la censura preventiva dei contenuti internet

    Il Parlamento UE approva una direttiva che introduce la censura preventiva dei contenuti internet

  • Recuperare i file persi, cancellati o formattati con EaseUS Data Recovery Wizard Free 12.0 - Guida e Recensione

    Recuperare i file persi, cancellati o formattati con EaseUS Data Recovery Wizard Free 12.0 -...

  • Come ottenere una casella di posta elettronica criptata

    Come ottenere una casella di posta elettronica criptata

  • Recuperare dati e file persi dallo smartphone

    Recuperare dati e file persi dallo smartphone

  • Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

    Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Anonymous, attacco a Governo.it

Giovedì 12 Gennaio, Anonymous ha resto inaccessibile il portale del Governo Italiano (Governo.it) con la tipica tecnica degli attacchi DdoS già utlizzati per altre oprazioni simili.

L'immagine che accompagna questo articolo (clicca per ingrandire) è la dichiarazione di intenti di Anonymous diramata l'11 Gennaio 2012 nella quale si può leggere

kriyy

A distanza di quasi un'anno dall'ultimo attacco contro il Governo, siamo tornati. [...] Da un paio di anni a questa parte, per fare fronte alla crisi, vengono tolti stanziamenti ai Ministeri ( come quello dell'Istruzione) mentre rimangono invariati gli stanziamenti come quello della Difesa.
Anonymous ha deciso di attaccare nuovamente il Governo Italiano e lo fa colpendo il suo sito ufficiale.

Il sito del Governo Italiano è stato così reso inaccessibile per alcune ore da quella che ha preso il nome di Operation Italy le cui motivazioni sono state spiegate in un comunicato diramato dagli stessi membri di Anonymous.

Il nuovo governo si è presentato con l’aspetto frigido di chi non avendo mai praticato la politica dovrebbe risultare esente dalle tentazioni che noi italiani ben conosciamo. Sventolando parole a lungo agognate quali equità, giustizia sociale e rigore. Ebbene di queste non s’è ancora vista l’ombra, escluso il contegno con cui vi presentate ai media. Sappiate che siete sotto osservazione da più parti, e che non basteranno quattro buoni propositi.

[...] Anonymous e tutti i cittadini liberi e consapevoli non resteranno a guardare.

Quest'iniziativa è da collegare ad una scia di attacchi arrivati nel 2011 (attacchi all'Enel ed Agicom e l'Operazione Banche Sicure) sempre realizzati dai membri di Anonymous.

Redazione MrInforamtica.eu
Author: Redazione MrInforamtica.eu
La Redazione di MrInformatica.eu è composta da tre blogger, ai quali si aggiungono amici provenienti dalle più svariate esperienze. Tutti uniti dall'amore per l'informatica, il web e gli smartphone

Raspberry Pi

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa