Facebook Twitter Google+ RSS YouTube
Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

Dopo le varie vicissitudini dello Stonex One, annunciato in pompa magna, ma che ha lasciato...

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

Economico, bello e con un'autonomia impressionante. Stiamo parlando del nuovo ASUS Zenfone 3...

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

Quando ci si registra su un sito uno dei problemi più comuni è quello di scegliere la password da...

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

L'allarme lo ha lanciato CheckPoint.com, il 2017 inizia con un nuovo e fastidioso malware per...

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Lavabit.com, il noto provider per e-mail criptate salito alla ribalta nel 2013, a seguito dello...

  • Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

    Torna lo Stonex One, ma ora si chiama SANTIN #Dante

  • ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

    ASUS Zenfone 3 MAX - Recensione

  • Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

    Il segreto di una password sicura? Contenuto in una frase

  • Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

    Allarme Malware per Android, nel 2017 arriva HummingWhale

  • Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

    Lavabit.com - Riapre il provider per e-mail criptate

Amazon dichiara di non guadagnare nulla dalla vendita dei Kindle Fire

Amazon dichiara di non guadagnare nulla dalla vendita dei Kindle FireI nuovi Kindle Fire sono attualmente gli unici antagonisti del Google Nexus 7 e del Samsung Galaxy Tab 2 7.0.

Nei giorni scorsi il CEO di Amazon, Jeff Bezos, ha dichiarato pubblicamente che l'azienda di Seattle non trae alcun profitto dalla vendita dei dispositivi Kindle Fire e che questi vengono venduti praticamente al costo di produzione.

L'idea è quella di guadagnare dall'utilizzo dei dispositivi, non dal loro acquisto.

Fondamentalmente, vendiamo l’hardware a prezzo di costo, quindi facciamo pari sull’hardware. Non proviamo neanche a guadagnare dall’hardware. Vogliamo guadagnarci quando la gente utilizza i nostri dispositivi, non quando li compra.

Il vero profitto per Amazon deriva dalla vendita delle app, di libri, e dai nuovissimi servizi MP3 Store e Cloud Player.

Probabilmente le parole del CEO di Amazon sono sincere, visto l'impegno che l'azienda sta mettendo nella realizzazione di servizi pensati apposta per tablet Android, appunto come i Kindle Fire.

Redazione MrInforamtica.eu
Author: Redazione MrInforamtica.eu
La Redazione di MrInformatica.eu è composta da tre blogger, ai quali si aggiungono amici provenienti dalle più svariate esperienze. Tutti uniti dall'amore per l'informatica, il web e gli smartphone

Raspberry Pi

Per offrirti il miglior servizio possibile il sito utilizza i cookie. Proseguendo la navigazione, ci autorizzi a memorizzare ed accedere ai cookies di questo sito web. Leggi l'informativa